Menu

Come riconoscere il migliore sgabello per il taglio

26 gennaio 2020 - Senza categoria

Il taglio è un marchio di fabbrica importante per ogni parrucchiere. Qui tutta la sua vena artistica, e la sua tecnica, devono collimare per generare un risultato ottimale e bello da vedere. Tuttavia non basta solo conoscere il modus operandi e impugnare una forbice professionale per riuscire bene nell’impresa. Ci sono tutte delle “regole” che il cliente e l’hair stylist devono seguire prima di tagliare la prima ciocca. Per esempio è bene che il cliente assuma una posizione eretta nella seduta: no a gambe accavallate o a gobbe – anche solo accennate. Va da sé che far accomodare il cliente su una sedia comoda e confortevole è obbligatorio se vogliamo che questo mantenga la posizione giusta per tutto il tempo necessario. Come fare? Semplice: dobbiamo per forza servirci di un ottimo sgabello per il taglio.

Se vogliamo che il nostro sgabello per il taglio sia perfetto badiamo bene che sia comodo. Deve avere la giusta altezza, meglio se regolabile. E se poi è anche esteticamente bello non guasta, dato che oggi si fa molta attenzione anche al design di un salone di bellezza. Possiamo trovare il prodotto che fa al caso nostro in negozi specifici, oppure online. Recandosi su siti come Amazon d’altronde avremo l’opportunità di scegliere, tra migliaia di proposte, il modello che fa al caso nostro.

Possiamo trovare articoli molto semplici da usare, ed essenziali anche nell’aspetto. I colori e i materiali di costruzione invece possono variare, così come il rivestimento e le linee. I modelli classici possono costare anche solo 30 euro; quelli più particolari invece superano persino i 100. In tutti gli sgabelli troveremo delle rotelle – o meccanismi simili. Accertiamoci che ci vengano fornite anche delle ruote di ricambio. Occhio anche alla portata massima che gli sgabelli possono sostenere: deve essere almeno di un centinaio di kg. Meglio optare per rivestimenti lavabili, e quindi comodi da pulire.

Se poi vogliamo che il cliente goda di ogni comfort possiamo aggiungere allo sgabello degli accessori e degli optional. Parliamo di componenti come il poggia piedi, o poggia testa per esempio.

Se vuoi saperne di più in merito clicca qui.