Menu

Scanner, cosa c’è da sapere per ‘pilotare’ la scelta

31 maggio 2020 - Senza categoria

 L’era digitale non ha ancora ‘sepolto’ la carta che ci auguriamo possa sopravvivere a lungo per continuare a regalarci emozioni tattili e visive, ma soprattutto nel mondo del lavoro si sta affermando la tendenza a trasformare i documenti cartacei in file digitali da memorizzare e archiviare ad uso futuro. Per questo c’è lo scanner, uno strumento che da qualche anno ci fa compagnia, ma che si è ultimamente evoluto per offrirci un servizio di digitalizzazione puntuale, rapido e qualitativo. La qualità in uno scanner è fondamentale, soprattutto in termini di risoluzione dell’immagine scannerizzata, espressa in Dpi. Non tutti i modelli hanno la stessa risoluzione, anche perché le soluzioni ‘high resolution’ si prestano ad esigenze soprattutto fotografiche e di stampa. Se, però, lo scanner è più di un passatempo, ma un indispensabile strumento di lavoro per ottimizzare la resa e le prestazioni professionali, allora non si potrà fare a meno di un apparecchio in grado di soddisfare le proprie aspettative.

Per ottenere il meglio dallo scanner bisogna avere chiaro già in partenza che tipo di carta si dovrà utilizzare per le scansioni, si parte da grammature filigranate, nel senso di fogli sottilissimi per arrivare in breve tempo alle scansioni su cartoncino. Oltre al materiale che dovrà fare da supporto alla scansione, serve sapere la frequenza di utilizzo dello scanner, che è un altro elemento distintivo in base al quale assottigliare il ‘mazzo’ in cui pescare il modello desiderato. Entrando ancor più nello specifico, ci si dovrà chiedere anche se serviranno scansioni standard o personalizzate, se cioè si devono scannerizzare foto private o immagini utilizzate per lavoro.

Un conto è la scansione di una foto di famiglia, un conto uno scatto per una brochure artistica o fotografica. Per qualsiasi esigenza il mercato ha la soluzione, basta cercarla, anche se di scanner in giro ce ne sono un’infinità. Magari, si può procedere per esclusione, scartando quelli che non rispondono ai requisiti richiesti e andare dritti al sodo, alla ricerca dei modelli che incarnano il proprio ideale di scanner. Vi serve una mano per scegliere? Potrete trovare un ampio assortimento di novità in questo sito tematico sugli scanner di nuova generazione.